martedì 22 luglio 2008

Signore e Signori, buonanotte!

Per capire la realtà che ci circonda, esiste anche un mezzo poco faticoso ma molto utile, che è il film. Se Lino Banfi aveva previsto con largo anticipo la distruzione del Calcio, ecco il grande Marcello Mastroianni alle prese con il solito ministro magnamagna, nel film del 1976 Signore e Signori, Buonanotte!


1 commento:

vito ha detto...

L'ho visto per caso. Un film da far vedere in tutte le case....il giorno dopo saremmo tutti in strada.
Non sapevo che il berlusca avesse copiato il nome di un suo telegiornale da questo film (Studio Aperto...nella scena dei napoletani)