venerdì 30 novembre 2007

Anche Bari aveva il TRAM!


Ho trovato questo biglietto sparso tra le mie cose (da qui si deduce quanto io sia ordinato!). Se lo metto all'asta quanto posso chiedere? Il proprietario lo pagò circa mezzo centesimo di euro (da qui si deduce quanto siamo svalutati).

Nel passato glorioso, quando i trasporti cittadini non erano in mano agli incompetenti, e la piazza Moro era piazza Roma, dalla nostra splendida (vaaaabé) città di Bari, partivano ben due linee tramviarie: una per Ceglie del Campo-Carbonara (chiusa nel 1952), e una per Barletta (con trazione a vapore!) che nel 1965 fu migliorata a ferrovia. Inoltre Bari era dotata di rete tramviaria urbana, aperta nel 1909 e chiusa nel 1948.

Tutti i nonni ricorderanno sicuramente questo periodo d'oro.
Gran parte della storia è narrata qui dalla Gazzetta del Mezzogiorno (vaaaaaabè!).

2 commenti:

il Jere' ha detto...

il commento alla Gazzetta del mezzogiorno (meritatissimo) fa molto toti e tata che usavano il quotidiano barese come arma di minaccia..
ahahahah

mezzotoscano ha detto...

Anche Padova aveva i tram, adesso ce l'ha di nuovo. Peccato che sia una fetecchia, grazie alle scelte d'una giunta di destra che ha malgovernato la città per cinque disgraziatissimi anni.